FAQ Impianti Domotica

POSSIEDO UN APPARTAMENTO CON IMPIANTO ELETTRICO TRADIZIONALE. POSSO RICONVERTIRLO IN CHIAVE DOMOTICA?

Oggi è possibile, infatti, grazie alla miniaturizzazione i componenti elettronici del Sistema Domus Mind possono essere inseriti nelle pulsantiere già esistenti.

La Sua casa sarà al passo con i tempi ed invidiata dai Suoi ospiti.

 

IN UNA CASA DOMOTIZZATA DEVO ESSERE UN ESPERTO INFORMATICO PER ESEGUIRE ANCHE LE FUNZIONI PIU' BANALI?

Al contrario! Una volta impostati i parametri ottimali che consentono benessere, comfort e sicurezza tutto avviene in modo automatico, senza muovere un dito! Una semplice scheda, collocata nel vano impianti, provvede ad ogni esigenza. Ciò proprio a vantaggio di coloro che non hanno dimestichezza con la tecnologia, come per esempio le persone anziane.

 

VORREI UNA CASA SOPRATTUTTO COMODA DOVE LA TECNOLOGIA C'E' MA NON SI VEDE. E' POSSIBILE?

Certamente, la tecnologia oggi può essere occultata negli elementi d’arredo: la vostra abitazione non sarà una strana sequenza di apparecchiature per il cui utilizzo è necessario un corso d’istruzione! Al contrario! Finalmente, con Domotica Design, la tecnologia è un'amica che si sostituisce a noi semplificandoci la vita: monitora in modo costante tutte le utenze elettriche, rileva eventuali anomalie e le segnala con messaggi acustici o visivi, tramite gsm o e-mail se non siamo presenti in casa; esegue automaticamente una serie di operazioni quotidiane ripetitive e noiose (come per esempio chiudere tutte le persiane, accendere o spegnere le luci, creare la temperatura ideale nelle stanze, ecc…).

 

PROGETTARE E REALIZZARE IMPIANTI DI DOMOTICA RICHIEDE TEMPI PIU' LUNGHI RISPETTO A QUELLI DEGLI IMPIANTI TRADIZIONALI?

Assolutamente no. Al contrario, i tempi sono certi, la realizzazione è lineare e veloce proprio perché nulla è lasciato al caso ma è il risultato di un iter procedurale ben preciso:

  1. Approccio con il Cliente: proponiamo inizialmente una visita presso il nostro show-room, affinchè l’effettivo fruitore dei servizi e/o colui che abiterà l’edificio possa rendersi conto di ciò che è possibile tecnicamente realizzare.
    Durante la visita si potrà assistere ad una dimostrazione delle diverse applicazioni, della versatilità e potenzialità del nostro sistema.
  2. Definizione del livello di automazione, cioè quali impianti, tra i diversi visionati durante la dimostrazione, il committente è intenzionato ad effettuare nell’edificio o in parte di esso, dei comparti che si vogliono tenere sotto controllo nell’immediato o in futuro (cioè realizzare delle predisposizioni per future integrazioni).
  3. Presa visione del lay-out su pianta: Ciò ci permette di valutare i vincoli dovuti all’arredo ed alla gestione degli spazi dell’edificio.
  4. Progettazione di massima dell’architettura del sistema, con computo indicativo dei costi: i nostri tecnici proporranno la soluzione ottimale sulla base delle indicazioni ricevute dal committente, quantificando costi e caratteristiche dell’intervento.
  5. Definizione dell’effettivo impianto da realizzare: il tutto, una parte, la predisposizione di ………..; in questa fase si prevedono e si predispongono le tubazioni o le linee necessarie.
  • Progettazione esecutiva. I nostri tecnici prepareranno:
    Fogli di lavoro analitici per locale indicanti il posizionamento di tubi, scatolette, quadri, atti ad eliminare qualsivoglia malinteso con le maestranze che effettueranno le opere murarie e l’assistenza al personale operativo;
    Schemi per la posa del pre-infilato;
    Schemi elettrici uni filari.
  1. Esecuzione dei lavori di stesura del pre infilato.
  2. Posizionamento dei quadri di zona.
  3. Cablaggio del pre infilato alla morsettiera dei quadri, e dei frutti nelle scatolette.
  4. Collaudo con installazione delle Schede, della CPU ed eventualmente del PC – Supervisore

Questa procedura ci permette di eliminare gli errori e le dispersione di cantiere che sono tra le cause principali del protrarsi ad oltranza dei lavori.

 

CON TUTTA QUESTA TECNOLOGIA IN CASA SONO SOGGETTO A CONTINUI BOMBARDAMENTI ELETTROMAGNETICI?

Assolutamente no. La casa automatizzata, contrariamente a quanto si possa pensare, è sicuramente più ecologica ed attenta all’inquinamento elettromagnetico di qualsivoglia tradizionale appartamento.
I nostri impianti non utilizzano pulsantiere elettroniche e/o apparecchiature radiocomandate che di fatto sono “inquinanti“: al contrario utilizziamo semplici comandi in cui circolano solamente 12-24 volt in tensione continua.
I nostri tecnici non effettueranno mai il posizionamento di tali apparecchiature in prossimità del letto, anche nel caso in cui vi fossero risparmi di cablaggio. 
Con Domus Mind l’elettronica è opportunamente cablata e schermata nei quadri elettrici posizionati ben lontani dai locali in cui l’utente vive.

 

COSA SUCCEDE IN CASO DI GUASTO AD UNA LINEA ELETTRICA? MI SI BLOCCA TUTTA LA CASA?

Questo è quello che succede normalmente in tutte le abitazioni con impianto elettrico non sezionato. Con Domus Mind, avendo effettuato un corretto sezionamento dell’impianto, è il computer stesso che svolge una funzione di auto diagnostica ed in caso di guasti mi segnala esattamente dove si è verificato il danno e qual è l’elemento da sostituire. I tecnici potranno così intervenire in modo tempestivo sul singolo componente prima che si compromettano altre parti dell’impianto o prima che venga meno la mia sicurezza all’interno della casa.

 

 

COSA E' POSSIBILE GESTIRE TRAMITE UN IMPIANTO DI DOMOTICA?

Il sistema ha la capacità di gestire un numero pressochè infinito di utenze. Tramite Domus Mind è possibile gestire e controllare:

  • LUCI
  • PRESE
  • DISPOSITIVI
  • CLIMATIZZAZIONE/RISCALDAMENTO
  • CONTROLLO ACCESSI
  • CONTROLLO INFRAROSSO
  • ALLARMI
  • IMPIANTI ESTERNI
  • SCENOGRAFIE TECNOLOGICHE

 

 

Domotica       Galleria Lavori       Listino Prezzi       indietro

Tutte le novità

.

Sfrutta  su tutti i Servizi la detrazione del 50% ....

QR CODE

Avete domande?

Il nostro nuovo sito web

Scoprite di più su LPN IMPIANTI e i nostri servizi navigando nel nostro sito web.

Tutte le novità

Coccarda per LPN IMPIANTI Srl
Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© LPN IMPIANTI Srl-cr Sede Legale. Via Marchese de Rosa,9 71121 FOGGIA P.Iva: IT 03897980714 REA 283405